5 Opinioni sbagliate sull’Investimento in Borsa (trading online)

Molti italiani hanno pregiudizi nella testa riguardo agli investimenti in borsa. Alcuni sono stati bruciati dalle piramidi finanziarie, altri hanno perso denaro nel mercato del forex e altri ancora sono andati in bancarotta con le opzioni binarie. Tutto questo generalmente a causa del basso livello di preparazione sul tema degli investimenti.

Altri credono ancora che sia molto difficile e per investire in azioni e obbligazioni, si debba venire in borsa e trasferire i soldi al cassiere. Abbiamo esaminato più di 800 commenti su siti specializzati, su forum e sui social network e abbiamo identificato i miti più popolari sul trading in borsa e sugli investimenti.

Se volete capire meglio l’argomento e se volete guadagnare investendo in borsa, è meglio sbarazzarsi di questi miti il ​​prima possibile. Vediamo di spiegare il tutto in maniera semplice.

Indice

Molti italiani hanno pregiudizi nella testa riguardo agli investimenti in borsa. Se volete capire meglio l'argomento e se volete guadagnare investendo in borsa, è meglio sbarazzarsi di questi miti il ​​prima possibile. Vediamo di spiegare il tutto in maniera semplice.

1. Gli investimenti in depositi bancari e immobili sono migliori degli investimenti in titoli

La verità è che molti italiani preferiscono investire i propri soldi in immobili o in depositi bancari. Lo fanno perché considerano questo tipo di investimenti più ragionevoli.

La realtà però ci dimostra che è meglio investire in titoli. Se lo si fa in maniera giusta, si può guadagnare molto di più a lungo termine.

  • Il deposito bancario sembra essere un modo affidabile e sicuro per mantenere e moltiplicare il proprio denaro, ma il guadagno che genera è quasi annullato a causa dell’inflazione. Per poter avere un buon guadagno passivo bisogna disporre di grandi quantità di denaro sul conto deposito.
  • L’appartamento ( o altri immobili) è un investimento affidabile e generalmente può rivelarsi abbastanza redditizio, ma i guadagni non saranno giganteschi e possono comparire spese di mantenimento periodiche.
  • I titoli sono più rischiosi, ma allo stesso tempo sono lo strumento di investimento più redditizio.

Per capire meglio, immaginatevi di aver investito 20 anni fa 100.000 Euro. E adesso pensate quanto avreste potuto guadagnare con i vari metodi di investimento : un conto deposito , un appartamento e delle azioni ( per esempio quelle Apple ). Ovviamente il guadagno più grande sarebbe stato quello generato dalle azioni. Ovviamente se si investe in una società cattiva, si rischia di non guadagnare nulla o addirittura perdere parte dei soldi.

2. Il Trading in borsa è per professionisti. Gli investitori principianti non ci possono accedere

Sì, a prima vista sembra un casino. Azioni, indici, hedge fund, futures, ETF e cosi via. Un insieme di termini confusi e spaventosi. Ma in realtà non tutto è così spaventoso.

Prima di tutto, il trading è diventato molto più semplice. Ora un conto di trading può essere aperto online in pochi minuti e puoi acquistare un’azione o un’obbligazione tramite un comodo sito o una comoda applicazione sul tuo telefono.

In secondo luogo, non devi immergerti nel profondo. Tutto dipende dall’obiettivo. Un investitore principiante in poco tempo può imparare a raccogliere un portafoglio di investimenti e sarà in grado di gestirlo. Questo tipo di investimenti va bene per il guadagno a lungo termine.

Per fare speculazioni bisogna imparare il trading attivo che richiederà molta teoria e pratica. Questo tipo di trading va bene per fare soldi velocemente, ma bisogna essere bravi per non perdere i propri soldi.

3. Per investire devo andare in borsa, ma abito lontano

In precedenza, i trader si riunivano davvero nell’edificio della borsa – questo succedeva 20-25 anni fa. Ora non hai bisogno di andare da nessuna parte, il trading si fa su Internet da molto tempo.

4. La Borsa sa cosa comprare e cosa vendere

La Borsa non è un servizio meteorologico, non fornisce previsioni. Il suo compito è di collegare venditore e acquirente e di aiutare a completare la transazione. Per consigli e previsioni potete contattare un broker, esperti indipendenti o meglio studiare indipendentemente il mercato e prendere decisioni in autonomia.

5. Ho sentito parlare di Forex e Opzioni Binarie. Sono legati alla Borsa

Totalmente sbagliato. Gli investimenti seri in Borsa non devono essere associati in nessun modo al Forex e alle Opzioni Binarie. Forex e Opzioni Binarie sono strumenti che in teoria possono portare guadagni, ma più che investimenti si possono definire come giochi d’azzardo.

Come con le scommesse, anche con questi strumenti si possono guadagnare soldi, ma bisogna avere una buona tattica e una giusta dose di fortuna. Potete approfondire leggendo i relativi articoli dedicati.

Conclusioni

Bene. Se adesso voglio iniziare ad investire in Borsa, da dove comincio? In realtà abbiamo un articolo dedicato che parla di come giocare e investire in Borsa.

 

Seguici sui Social